Regolamento del Parco Acquatico

Regolamento Generale del Parco

  1. Il biglietto di ingresso non è in nessun caso rimborsabile;
  2. L’eventuale chiusura delle attrazioni dovuta a fattori tecnici, climatici o alla mancanza di energia elettrica non dà diritto al rimborso totale o parziale del biglietto;
  3. La Direzione si riserva il diritto di chiudere il Parco in qualsiasi momento per la salvaguardia e la sicurezza delle persone, senza dover alcun rimborso;
  4. Nelle giornate di scarsa affluenza non è garantito il funzionamento di tutte le attrazioni del parco;
  5. Il Parco declina ogni responsabilità per incidenti o danni alle persone o alle cose causati dall’imprudenza o dal mancato rispetto delle “Norme di Sicurezza” del Parco; inoltre non risponde di quanto depositato all’interno degli armadietti o lasciato all’interno del Parco;
  6. I bambini di età inferiore ai 12 anni devono essere accompagnati e costantemente sorvegliati da un adulto;
  7. Il biglietto di ingresso deve essere tenuto a disposizione del personale di controllo. Dovrà lasciare il parco chiunque non dimostri di essere in possesso del biglietto;
  8. I lettini sono disponibili a pagamento fino ad esaurimento; la Direzione si riserva l’eventuale controllo dell’effettuato pagamento;
  9. Utilizzare con rispetto le strutture messe a disposizione;
  10. Il parco è accessibile in ogni sua parte ai disabili (scivoli esclusi);
  11. Con l’acquisto del biglietto si intende tacitamente accettata la possibilità di essere fotografati dallo staff del “Parco acquatico Villabella” e da eventuali dispositivi automatici installati sulle attrazioni;
  12. Durante la pausa pranzo è obbligatorio presentare un documento d’identità;

Norme di Sicurezza

Le piscine e gli scivoli del Parco sono stati progettati e realizzati allo scopo di garantire la massima sicurezza a chiunque ne usufruisca in modo corretto. E’ obbligatorio quindi:

  • Osservare scrupolosamente le indicazioni riportate sui cartelloni di ogni attrazione;
  • Non scendere dagli scivoli con collane, orologi, occhiali, monili etc;
  • Osservare scrupolosamente le evnentuali indicazioni dei bagnini;
  • Allontanarsi immediatamente dall’area di arrivo degli scivoli;
  • Denunciare immediatamente gli eventuali infortuni al responsabile dell’infermeria del parco il quale ne constaterà l’entità. Le false dichiarazioni saranno penalmente perseguite;
  • Utilizzare docce e lavapiedi prima di accedere al piano vasca;
  • Utilizzare zoccoli o ciabatte di materiale sintetico nei percorsi a piedi nudi;
  • Utilizzare costumi da bagno di forme e dimensioni tali da non urtare la sensibilità degli altri utenti e di materiale resistente ai prodotti utilizzati per il trattamento dell’acqua e delle vasche. Gli assistenti bagnanti non consentiranno l’ingresso a chi indosserà costumi inadeguati;
  • Utilizzare costumi contenitivi per bambini di età inferiore ai 3 anni;

E’ severamente vietato inoltre

  • L’utilizzo degli scivoli per chi soffre di cuore, per le donne in gravidanza e, in genere, per chi ha condizioni di salute precarie;
  • Correre a bordo piscina, fare giochi pericolosi, tuffarsi, scivolare con la testa in giù, in piedi, in ginocchio, introdurre animali e oggetti in vetro;
  • Arrampicarsi sulle strutture in muratura, sulle rocce e sui giochi acquatici;
  • E’ severamente vietato il topless;
  • E’ vietato entrare in piscina con il burkini, burqa, jilbab, hijab, ma solo con costumi adeguati;